Powertis rinforza la propria posizione in Brasile grazie al finanziamento di 30 milioni di euro da BNEDES
  • Powertis è una società appartenente a Soltec Power Holdings, un gruppo quotato in borsa che si dedica allo sviluppo di progetti solari fotovoltaici a grande scala a livello internazionale.
  • La compagnia ha raggiunto un totale di 2,3 GW in progetti fotovoltaici in diverse fasi di sviluppo nel mercato brasiliano e si definisce come uno dei mercati principali nel proprio portafoglio a livello globale.
  • I fondi ottenuti verranno destinati allo sviluppo del progetto solare di Pedranópolis, nello stato di São Paulo, con una capacità globale di 90 MW strutturati in tre impianti da 30 MW.
  • Per poter rafforzare e promuovere l’economia locale, con questo progetto Powertis creerà 1.400 posti di lavoro diretti e indiretti nella regione.

 

Powertis, una compagnia di Soltec Power Holdings che si dedica allo sviluppo di progetti solari fotovoltaici a grande scala in Brasile, Italia e Spagna, e BNDES, Banca Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale del Brasile, hanno approvato un finanziamento di 191 milioni di reali brasiliani  (30,6 milioni di euro), per un nuovo progetto nel paese. In particolare, si tratta di un progetto solare a Pedranópolis, situato nello stato di São Paulo, con una capacità totale di 90 MW. Questo progetto permetterà di fornire servizio a 125.000 case ed è suddiviso in tre impianti da 30 MW ciascuno.

 

Si tratta del primo progetto solare con un finanziamento si basa sul meccanismo “PLD Suporte” creato da BNDES, destinato al finanziamento di progetti a lungo termine nel mercato libero brasiliano (ACL). Il termine massimo per questo prestito è di 24 mesi, il periodo fino ad ora più lungo nel settore dell’energia fotovoltaica concesso da BNDES in Brasile. Inoltre, è il primo progetto ad essere firmato dopo aver ottenuto le attrezzature e i pannelli.

 

Dopo il finanziamento ottenuto per i progetti di Araxá ad ottobre, la firma di questo nuovo finanziamento ottenuto da Powertis in Brasile mette in risalto il buon momento del settore fotovoltaico nel paese e l’ottimo sviluppo dei progetti che comporta un enorme beneficio per la società e l’ambiente. Con l’attivazione dell’impianto di Pedranópolis, la compagnia mantiene il proprio impegno con le comunità con cui collabora cercando di promuovere e dinamizzare l’economia locale. Con i lavori di costruzione e manutenzione dell’impianto, si creeranno circa 1400 posti di lavoro diretti e indiretti nella regione e si promuoverà l’energia ecologica.

 

Grazie al sostegno e alla fiducia nei confronti di BNDES, uno degli enti bancari più importanti del paese, Powertis conferma la propria posizione di leadership in Brasile, uno dei paesi più importanti e con maggior peso nel piano aziendale della compagnia, con progetti da 2,3 GW in differenti fasi di sviluppo nel mercato brasiliano. Nei prossimi anni, secondo la propria strategia di espansione, la compagnia spera di poter continuare ad essere presente in questa regione con un obiettivo di oltre 6GW di progetti futuri.

 

Inoltre, ricordiamo che si tratta del secondo finanziamento con la Banca Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale del Brasile (BNDES) che lo scorso ottobre ha concesso un altro prestito a Powertis di 194 milioni di reali Brasiliani per la creazione di due impianti fotovoltaici Araxá 1 e 2, situati nello stato di Minas Gerais per un totale di 112,5 MWp.